3 tipi di SEO resi di base da Semalt Expert

Le persone che passano molto tempo a leggere su SEO non sono nuove ai diversi tipi di ottimizzazione SEO. Alcune persone usano SEO come campagna di marketing. A seconda della strategia utilizzata, rientra nelle categorie bianco, nero o grigio. Sulla base dei recenti aggiornamenti di Google, si dovrebbe capire che ormai l'unica SEO riconosciuta è la strategia del cappello bianco. Il motivo è che gli altri due tendono a manipolare gli algoritmi di scansione per classificare un sito in cima alla SERP. Per evitare risultati negativi, il cappello bianco SEO assicura ai proprietari di siti Web i migliori risultati. Scrivere contenuti e sperare che si collochi al primo posto non è una strategia.

Alexander Peresunko, uno dei principali esperti di Semalt , spiega qui perché è importante valutare le tattiche SEO su una scala di rischio rispetto ai premi.

White Hat SEO

Google ha denunciato l'uso del link building e garantisce che ha solo effetti negativi sulla classifica. Tuttavia, non tutta la costruzione del collegamento è in errore. Se i marketer devono attenersi alla politica che hanno sulla costruzione di link, ci sono ancora diverse opzioni da scegliere. Tra gli esempi di cappello bianco, le tattiche includono la condivisione di ottimi contenuti sui social media, la creazione di link non funzionanti e l'email marketing.

SEO white hat è difficile da mantenere a causa dei suoi costi. Trascorrere molte ore alla ricerca di contenuti, alla ricerca di collegamenti interrotti e alla costruzione di relazioni costerà il sito. Il lato positivo è che il sito ha un rischio minore di essere penalizzato da Google.

Cappello grigio SEO

Quando uno investe in fondi comuni di investimento, riduce il rischio complessivo diversificando i propri sforzi su diversi gruppi o società per guadagnare rapidamente denaro, ma rischiando comunque di perdere. SEO cappello grigio comporta alcune strategie che Google non approva per accelerare il processo di classificazione. L'aspetto negativo di questo è che porta alla penalizzazione del sito. Esempi di SEO cappello grigio sono come l'acquisto di link, l'acquisto di vecchi domini e l'acquisto di segnali social. Google non proibisce espressamente l'acquisizione di segnali sociali poiché l'idea è quella di manipolare le SERP.

SEO black hat

SEO black hat è quando il marketer taglia tutti gli angoli e prende una scorciatoia per migliorare le classifiche dei siti. Tuttavia, proprio come tutti gli stock di penny, esiste la possibilità di perdere il valore totale. Pertanto, molte di queste tattiche black hat possono portare a Google completamente la deindicizzazione di tutte le pagine del sito. Prova solo una strategia black hat su un sito che non ritieni prezioso.

Il metodo 301redirect è il metodo più comune dal 2014. L'idea alla base è quella di aumentare il traffico utilizzando contenuti di bassa qualità, monetizzazione del sito e indirizzando domini di età compresa tra 20-30 anni al sito. Quando uno viene colpito, crea un altro dominio e ruotalo su quelli disponibili. È una buona idea finché non si viene catturati. Inoltre, l'acquisto di collegamenti di rete di blog pubblici è un'altra strategia black hat.

SEO efficace

Le grandi aziende devono avere esperienza con i tre tipi di SEO. Ciascuno dei metodi dipende dagli obiettivi del proprietario del sito. Proprio come per gli investimenti, il proprietario di un sito deve prima decidere l'obiettivo che desidera raggiungere prima di scegliere una tattica SEO.

mass gmail